Blog

AGGIORNAMENTI DALLA TASK FORCE DEL COMUNE DI ROMA SULLA SCUOLA

Pubblicato il

Ha mosso ufficialmente i primi passi la task force del Comune di Roma chiamata a immaginare soluzioni per il mondo della scuola 0-6 . Ieri si è incontrato per la prima volta in una plenaria, rigorosamente online, il gruppo di lavoro e le prime impressioni ci fanno essere fiduciosi che si riesca a fare il meglio possibile in questa situazione complicata e perchè no costruire una scuola piu’ bella anche per il dopo covid-19 . Ed è proprio questo orizzonte a darci molta energia, l’assessore Mammì e la sua preziosa collaboratrice Silvia Foriglio, sembrano essere proprio determinate a dare una boccata d’aria nuova ai servizi 0-6, aprendo anche le porte all’educazione in natura . Tale auspicio ci è sembrato proprio condiviso all’unanimità così come una grande attenzione è stata posta alla gestione emotiva di questo complesso periodo. L’esigenza di fornire ad insegnanti e famiglie quanti piu’ strumenti possibili per supportare i propri bisogni emotivi e quelli dei bambini è stata sottolineata da diversi interventi, tra cui ovviamente il nostro, e il sentore è che presto si riusciranno a mettere in campo degli strumenti concreti a partire da percorsi formativi e informativi sul tema. Non conosciamo tutti i membri della task force ma tutti gli interventi ci sono sembrati non solo competenti ma anche animati dalla voglia di dare un contributo sostanziale a quello che è uno dei beni comuni piu’ preziosi che abbiamo. Ora il gruppo si dividerà in tre sottogruppi per lavorare sull’aspetto strutturale, su quello della salute e della sicurezza e su quello piu’ propriamente pedagogico. L’obiettivo è quello di creare  delle proposte in base a tre diversi scenari, da quello piu’ catastrofico che prevede la chiusura delle scuole anche a settembre a quello piu’ ottimistico con delle procedure di sicurezza non troppo invasive . Dalle prime conversazioni in chat , successive a questo incontro, si percepisce proprio un grande entusiasmo e questo è per noi un segnale prezioso che ci rende molto fiduciosi. Speriamo che anche i prossimi passi siano accompagnati da questa emozione e da queste intenzionalità. Vi terremo aggiornate/i.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.