Blog

Scopri il suo talento

Fino a poco tempo fa, la psicologia infantile si basava sul trattamento dei disturbi psicologici incentrato sugli aspetti, i deficit e le patologie più negativie. Oggi sappiamo che è altrettanto o più efficace migliorare le qualità positive dei bambini, le loro virtù e i loro punti di forza.

La cosa più importante è non diventare ossessionati nello stimolare il bambino ad impegnarsi in qualcosa che gli stiamo proponendo noi, ma piuttosto osservare i suoi comportamenti e le sue attitudini ed essere ricettivi a qualsiasi forma di approfondimento che lui stesso ci chiede. Stiamo attenti ai suoi “perchè?”.

Talento e carisma dei bambini

Come si possono riconoscere i talenti in un bambino?
Il talento di un bambino viene riconosciuto sviluppando un’abilità in cui è bravo, come giocare a tennis o essere virtuoso su uno strumento musicale. Sono bambini che hanno la capacità di autodisciplina e quando gli piace qualcosa chiedono attività extracurricolari per svilupparla. Pertanto, i genitori devono essere vigili nel riconoscere e promuovere quel talento, perché se Mozart avesse vissuto senza un painoforte, sicuramente non sarebbe stato in grado di sviluppare il suo talento musicale. Penso che devi vedere in cosa sono bravi i bambini, in cosa amano indicare qualcosa che vogliono davvero.

Cosa possiamo fare per migliorare i punti di forza dei nostri figli?
Qualche volta abbiamo esaminato maggiormente i deficit e le patologie dei bambini e invece ora sappiamo che è necessario osservare i bambini per sapere quali sono le loro qualità per migliorarli. Ci sono bambini che sono molto curiosi fin dalla tenera età , che perseverano nel provare, che hanno la capacità di aiutare gli altri, che hanno un carisma, che hanno la capacità di ricostruire o riparare qualcosa o che hanno capacità di leadership. Nell’Asilo Nel Bosco e nella Piccola Polis cerchiamo di concedergli abbastanza libertà affinché questi talenti emergano spontaneamente.

Che cos’è la resilienza e come possiamo applicarla alla crescita personale dei bambini nella nostra società?
È la capacità delle persone di superare le avversità. Le caratteristiche di un bambino resiliente sono attualmente allo studio e sono molto importanti per educare i nostri figli e aiutarli a superare le difficoltà della vita. Uno di questi è la capacità dei bambini di relazionarsi positivamente, di agire con empatia, di comprendere i sentimenti degli altri. Il bambino deve imparare da subito a mettere a disposizione degli altri bambini i suoi talenti per accorgersi di quanto può essere utile agli altri facendo semplicemente quello che ama fare.

Che consiglio daresti ai genitori in modo che i loro figli non siano come quelli della generazione “né” né “?
I bambini hanno bisogno di grandi motivazioni e di uno scopo futuro per non pensare che la loro vita sia determinata da una sfortunata circostanza. I genitori e il loro ambiente hanno la missione di spiegare che non si può avere tutto, che esiste un equilibrio proporzionale tra lo sforzo che fanno e la loro ricompensa e che hanno responsabilità fin dalla giovane età e la partecipazione ad alcune decisioni familiari. La sfumatura sarebbe quella di mostrare loro che non possono avere tutto, ma possono realizzare buona parte dei loro sogni con sforzo, con volontà e con determinazione. Questo si ottiene perseverando e tollerando la frustrazione. Con queste chiavi, i bambini possono imparare a dedicarsi a quello che amano con il giusto impegno, divertendosi ed iniziando a vedere dei risultati che lo incoraggeranno.

Fonte: guiainfantil.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.