Blog

Le persone più intelligenti sono quelle più umili , una ricerca dell’Università della California

Pubblicato il

L’umiltà intellettuale ci lascia aperti al pensiero riflessivo, all’impegno intellettuale, alla curiosità e all’apertura mentale. L’arroganza intellettuale induce errori e ostacola l’apprendimento. Le persone che si vantano della propria intelligenza hanno maggiori difficoltà ad acquisire nuove conoscenze e ad ammettere possibili errori nel loro modo di pensare, come determinato dalla ricerca. L’umiltà intellettuale (HI) è […]

Blog

Non solo matematica e italiano. La scuola delle intelligenze multiple.

Pubblicato il

L’intelligenza è la capacità di comprendere il mondo, di trovare soluzioni, di immaginare sentieri e di risolvere i problemi individuali, sociali e culturali che ci vengono posti in ogni momento della nostra esistenza. Fino alla prima metà del ‘900, si credeva che l’intelligenza fosse identificabile con una capacità monolitica, comune e misurabile in tutti gli […]

Blog

Il ghiacciaio della Marmolada sulle Dolomiti potrebbe sparire tra 25 anni. La scuola ha un ruolo fondamentale per prevenire disastri del genere

Pubblicato il

Il ghiacciaio della Marmolada, nelle Dolomiti, scomparirà fra 25 anni. Lo afferma uno studio del Consiglio Nazionale Italiano delle Ricerche (Cnr) che sarà pubblicato fra due mesi su una rivista scientifica. La Marmolada è il gruppo montuoso più importante ed alto delle Dolomiti, montagne uniche al mondo tra Veneto e Trentino e già dichiarate nel 2009 Patrimonio […]

Blog

UNA RELAZIONE AMOREVOLE E’ ALLA BASE DELL’APPRENDIMENTO

Pubblicato il

Come già ci ricordava Platone l’apprendimento è un processo erotico, c’è bisogno di una relazione amorevole tra studente e insegnante perchè noi esseri umani non ascoltiamo coloro che non ci piacciono e dai quali non ci sentiamo ascoltati ed amati. Il primo passo nella creazione di un funzionale all’apprendimento al benessere e all’apprendimento è proprio […]

Blog

STORYTELLING: IL POTENZIALE EDUCATIVO DEL RACCONTARE STORIE

Pubblicato il

Grazie allo storytelling, gli studenti si collegano in modo diverso alle storie facendo appello alle loro emozioni e promuovendo valori come l’empatia. L’arrivo delle TIC (http://www.rivistabricks.it/wp-content/uploads/2017/08/06-Laghigna.pdf) in classe ha introdotto nuove pratiche come lo storytelling, che combina narrativa tradizionale, tecnologia ed emozioni per raccontare storie.  Saulius Rosales, dottore in Scienze dell’educazione dell’Università di Alicante, in […]

Blog

“Ballare a scuola è importante come imparare la matematica” intervista al grande pedagogista Sir Ken Robinson

Pubblicato il

Considerato uno dei più grandi esperti di educazione al mondo, riufgge l’ossessione di alcuni paesi nata dai  risultati del rapporto PISA e avverte che concentrarsi su alcune discipline “non è una buona idea” “La formazione sarà più breve, di notte e da casa” Wayne Gretzky, il Leo Messi dell’hockey su ghiaccio, era il capocannoniere della […]

Blog

E PUR SI MOVE : il movimento aiuta il cervello dei bambini ad apprendere meglio

Pubblicato il

L’esercizio fisico è anche un potente strumento che aiuta a proteggere il nostro cervello e mantenerlo sano. Conosciamo già gli effetti benefici dell’attività fisica per la salute fisica ed emotiva, come influenza positivamente il sistema cardiovascolare, il sistema immunitario, l’umore o lo stress, per esempio. Ma negli ultimi anni la neuroscienza ha rivelato che l’esercizio […]

Blog

UNA SCUOLA PUO’ DEFINIRSI PUBBLICA QUANDO ACCOGLIE TUTTI I TALENTI. INTERVISTA AL PEDAGOGISTA FRANCESCO TONUCCI

Pubblicato il

Cosa cambierebbe nel modo di istruzione delle scuole attuali? Quasi tutto dal mio punto di vista, la scuola oggi conserva una natura che sembrava normale negli anni della mia infanzia, negli anni ’50, anche se a quel tempo, quando arrivavi in 5a elementare, con 11 anni, dovevi decidere se scegliere tra Secondaria (per continuare in […]

Blog

IL TEATRO: UNA NECESSITA’ EDUCATIVA ANCHE SECONDO LE NEUROSCIENZE

Pubblicato il

Non possiamo negare che le diverse varietà artistiche siano radicate nello sviluppo dell’essere umano sin dalla nascita: come impara il bambino se non disegnando, cantando, ballando, correndo o giocando? – e ciò costituisce una necessaria ricompensa per l’apprendimento del cervello – chi non è mai stato emozionato ad ascoltare musica, guardare un film o leggere […]

Blog

IL RUOLO DELLA PSICOLOGIA NEI CONTESTI EDUCATIVI …Ed in una Scuola nel Bosco

Pubblicato il

di Rita Gatto Cosa c’è a Scuola che non sia apprendimento, studio, materie, didattica? Se non vi viene facile trovare una risposta, eravate probabilmente i “secchioni” della classe. Qualche esempio? L’insegnante rigido che nessuno capisce quando spiega o quello simpatico e comprensivo, il compagno che picchia quando gli gira male, l’amica più popolare… e ovviamente […]

Blog

I COMPITI A CASA? UNA FOLLIA

Pubblicato il

  di Paolo Mai I bambini e le bambine in Italia trascorrono circa 900 ore a scuola ogni anno. Siamo tra i paesi europei dove si passa maggior tempo dietro ad un banco ma nonostante questo non eccelliamo né per il rendimento scolastico né, ahimè, per il benessere dei nostri studenti. Come se non bastasse […]

Blog

PER FORTUNA CHE C’É LA PAURA

Pubblicato il

  di Paolo Mai Quante volte diciamo ai bambini “Non devi aver paura ” oppure ” Non ti preoccupare, il lupo non viene qui ” Certo l’intento è buono ma quel che rischiamo di recapitare è un messaggio che anzichè rassicurare peggiora la situazione. Intanto chiariamoci su un punto fondamentale. Per i bambini la dimensione […]

Blog

IL PICCOLO UOMO NON CONOSCE L’INVIDIA

Pubblicato il

Di Paolo Mai L’educazione emozionale presuppone una strategia sistemica. Non basta fare ogni giorno un’ora di educazione emozionale a scuola , non basta lavorare in ogni momento della quotidianità scolastica con questo approccio. Per fare si che essa esprima tutto il suo enorme potenziale per il benessere e lo sviluppo armonico dei bambini è necessario […]