Blog

STORYTELLING: IL POTENZIALE EDUCATIVO DEL RACCONTARE STORIE

Pubblicato il

Grazie allo storytelling, gli studenti si collegano in modo diverso alle storie facendo appello alle loro emozioni e promuovendo valori come l’empatia. L’arrivo delle TIC (http://www.rivistabricks.it/wp-content/uploads/2017/08/06-Laghigna.pdf) in classe ha introdotto nuove pratiche come lo storytelling, che combina narrativa tradizionale, tecnologia ed emozioni per raccontare storie.  Saulius Rosales, dottore in Scienze dell’educazione dell’Università di Alicante, in […]

Blog

“Ballare a scuola è importante come imparare la matematica” intervista al grande pedagogista Sir Ken Robinson

Pubblicato il

Considerato uno dei più grandi esperti di educazione al mondo, riufgge l’ossessione di alcuni paesi nata dai  risultati del rapporto PISA e avverte che concentrarsi su alcune discipline “non è una buona idea” “La formazione sarà più breve, di notte e da casa” Wayne Gretzky, il Leo Messi dell’hockey su ghiaccio, era il capocannoniere della […]

Blog

E PUR SI MOVE : il movimento aiuta il cervello dei bambini ad apprendere meglio

Pubblicato il

L’esercizio fisico è anche un potente strumento che aiuta a proteggere il nostro cervello e mantenerlo sano. Conosciamo già gli effetti benefici dell’attività fisica per la salute fisica ed emotiva, come influenza positivamente il sistema cardiovascolare, il sistema immunitario, l’umore o lo stress, per esempio. Ma negli ultimi anni la neuroscienza ha rivelato che l’esercizio […]

Blog

UNA SCUOLA PUO’ DEFINIRSI PUBBLICA QUANDO ACCOGLIE TUTTI I TALENTI. INTERVISTA AL PEDAGOGISTA FRANCESCO TONUCCI

Pubblicato il

Cosa cambierebbe nel modo di istruzione delle scuole attuali? Quasi tutto dal mio punto di vista, la scuola oggi conserva una natura che sembrava normale negli anni della mia infanzia, negli anni ’50, anche se a quel tempo, quando arrivavi in 5a elementare, con 11 anni, dovevi decidere se scegliere tra Secondaria (per continuare in […]

Blog

IL TEATRO: UNA NECESSITA’ EDUCATIVA ANCHE SECONDO LE NEUROSCIENZE

Pubblicato il

Non possiamo negare che le diverse varietà artistiche siano radicate nello sviluppo dell’essere umano sin dalla nascita: come impara il bambino se non disegnando, cantando, ballando, correndo o giocando? – e ciò costituisce una necessaria ricompensa per l’apprendimento del cervello – chi non è mai stato emozionato ad ascoltare musica, guardare un film o leggere […]

Blog

I BAMBINI HANNO BISOGNO DI MOVIMENTO

Pubblicato il

  In Italia un bambino/a su cinque è obeso (1) e questo è dovuto sia a una dieta poco salutare che alla mancanza di attività fisica. L’attività fisica contribuisce non solo a prevenire le malattie croniche non trasmissibili, ma anche a sostenere e rafforzare il benessere psico-fisico e la qualità della vita in tutte le […]

Blog

IL RUOLO DELLA PSICOLOGIA NEI CONTESTI EDUCATIVI …Ed in una Scuola nel Bosco

Pubblicato il

di Rita Gatto Cosa c’è a Scuola che non sia apprendimento, studio, materie, didattica? Se non vi viene facile trovare una risposta, eravate probabilmente i “secchioni” della classe. Qualche esempio? L’insegnante rigido che nessuno capisce quando spiega o quello simpatico e comprensivo, il compagno che picchia quando gli gira male, l’amica più popolare… e ovviamente […]

Blog

I COMPITI A CASA? UNA FOLLIA

Pubblicato il

  di Paolo Mai I bambini e le bambine in Italia trascorrono circa 900 ore a scuola ogni anno. Siamo tra i paesi europei dove si passa maggior tempo dietro ad un banco ma nonostante questo non eccelliamo né per il rendimento scolastico né, ahimè, per il benessere dei nostri studenti. Come se non bastasse […]

Blog

COME ACCOMPAGNARLI A GESTIRE LA PAURA

Pubblicato il

  di Paolo Mai Quante volte diciamo ai bambini “Non devi aver paura ” oppure ” Non ti preoccupare, il lupo non viene qui ” Certo l’intento è buono ma quel che rischiamo di recapitare è un messaggio che anzichè rassicurare peggiora la situazione. Intanto chiariamoci su un punto fondamentale. Per i bambini la dimensione […]

Blog

IL PICCOLO UOMO NON CONOSCE L’INVIDIA

Pubblicato il

Di Paolo Mai L’educazione emozionale presuppone una strategia sistemica. Non basta fare ogni giorno un’ora di educazione emozionale a scuola , non basta lavorare in ogni momento della quotidianità scolastica con questo approccio. Per fare si che essa esprima tutto il suo enorme potenziale per il benessere e lo sviluppo armonico dei bambini è necessario […]

Blog

L’ ASILO NEL BOSCO: NON SOLO POZZANGHERE E ALBERI DA SCALARE MA ANCHE EDUCAZIONE EMOZIONALE, NEUROEDUCAZIONE E TANTO ALTRO

Pubblicato il

di Paolo Mai Qualsiasi progetto educativo dovrebbe avere come finalità il ben-essere dei bambini e le bambine. Essi/e hanno dei bisogni peculiari che cambiano in relazione alla vita di ciascuno di loro. Vivono immersi, come tutti noi, in un sistema sociale, culturale e ambientale e questo fa si che ciascuno di loro, in un determinato momento, abbia un […]

Blog

Una scuola con la testa

Pubblicato il

Dice Jesus “L’educazione emozionale è imprescindibile sia per il benessere del bambino che per il suo apprendimento” e se lo dice uno con quel nome possiamo forse dargli credito. di Paolo Mai  Jesus Guillen, spagnolo, uomo sorridente, è uno dei massimi esponenti mondiali della neuro educazione. La neuro educazione è una giovane disciplina che a me piace molto perché […]

Blog

Il coraggio di educare: perché c’è bisogno di educazione emozionale

Pubblicato il

L’espressione del nostro potenziale cognitivo passa attraverso una corretta gestione delle nostre emozioni, a scuola, nel lavoro e nella vita di tutti i giorni: vorrei parlarvi di Educazione Emozionale. di Paolo Mai L’educazione emozionale è un approccio pedagogico che reputa fondamentale prendersi cura dell’aspetto emotivo che accompagna la crescita e i processi di apprendimento dei bambini. […]

Blog

La scuola non può solo istruire

Pubblicato il

In viaggio verso l’università di Bergamo mi domando cosa potrò donare di utile e bello alle tante ragazze e ragazzi che mi aspettano. Mi interrogo e mi guardo intorno. Di Paolo Mai Dal finestrino del treno vedo scorrere la bellezza di un paese che è una meraviglia ma quando guardo dentro il treno lo spettacolo […]

Blog

La scuola può cambiare ma dipende da ognuno di noi

Pubblicato il

di Giordana Ronci Oggi ho capito che la bella comunità del bosco deve essere un motore. Che dobbiamo spingere ancora più forte la voce nei nostri megafoni per far sapere a tutti che si può fare. Che non serve il vestito di un metodo preconfezionato, che è inutile e dannoso aspettare che la scuola venga “aggiustata” […]