Formazione Scuola Pubblica e Privata

Proposta di formazione

‘’Progetto di educazione all’aria aperta 2-14 anni ‘’

Il luogo dell’apprendimento è uno dei pilastri su cui si fonda qualsiasi approccio educativo. Dopo diversi anni di studio e lavoro sul campo abbiamo potuto constatare e misurare i benefici dell’utilizzo dell’ambiente naturale come luogo privilegiato di apprendimento e di crescita emotiva e relazionale . Per questo motivo la nostra associazione ha deciso di destinare risorse e competenze per accompagnare scuole e progetti educativi nella sperimentazione di tale approccio.

Il nostro progetto educativo è uno dei primi al mondo ad aver adottato un approccio innovatore fondato sull’educazione emozionale e la neuoreducazione. Questi due nuovi ambiti disciplinari, oggetto della nostra ricerca e del nostro lavoro costituiscono una grande opportunità per migliorare il servizio educativo, sia per gli studenti che per gli insegnanti. Per questo abbiamo deciso di investire risorse nella diffusione di tale approccio nella convinzione che possa portare un grande beneficio alla scuola italiana.

Le parole d’ordine per rendere efficace l’intervento sono gradualità , motivazione e condivisione, per questo abbiamo immaginato diversi passi che possano accompagnare poi all’attuazione autonoma di tale approccio educativo:

  1. INCONTRI INFORMATIVI PER DOCENTI E FAMIGLIE, della durata dalle 2 alle 4 ore, sono incontri volti a presentare le virtu’ di questo approccio, il supporto scientifico e il racconto di esperienze consolidate.
  2. PERCORSO FORMATIVO PER GLI INSEGNANTI O LE FAMIGLIE puo’ essere progettato flessibilmente in relazione ai bisogni e al budget . I temi trattati oltre all’educazione all’aria aperta possono essere :
  • Neuro educazione e Ludopedagogia: ” L’arte come risorsa didattica “
  • Educazione emozionale
  • Comunicazione efficace
  • Educazione in Natura ( 0-3, 3-6, 6-14)
  1. TUTORAGGIO , prevede la presenza sul campo di facilitatori che possano osservare le dinamiche emerse e condividerle poi con il gruppo di lavoro. E’ ipotizzabile la costruzione condivisa di strumenti di osservazione

COMPILA IL FORM QUI PER ESSERE CONTATTATO PER UNA PROPOSTA PERSONALIZZATA: