Blog

L’importanza di giocare con i bambini

Gioca con i tuoi figli e non dimenticare che i loro gusti cambieranno man mano che crescono. Il trucco è adattarsi per continuare a divertirsi insieme, come una famiglia.

 

Benefici del gioco per i bambini

I bambini hanno bisogno della piena attenzione dei genitori. Prima quando sono adorabili bambini, quando iniziano a gattonare,  a muovere i primi passi. 

Giocare con i bambini: inizia con canzoni, storie, aiutandoli a arrampicarsi su uno scivolo o dondolarsi in un parco o fare castelli di sabbia sulla spiaggia con loro. Il calcio è un’altra opzione per giocare con i bambini.

I bambini hanno bisogno dei genitori. Nel corso degli anni, può sembrare che non lo sia. Niente è più lontano dalla realtà. Giocare con i bambini è la migliore strategia per rafforzare quel legame tra genitori e figli. I giochi dovranno essere modificati perché i bisogni e i gusti del bambino saranno cambiati, ma giocare con i bambini è essenziale per il loro sviluppo e rafforzare il legame tra genitori e figli.

Ragioni per giocare con i bambini

Giocare con i bambini ha benefici sia per i genitori che per i bambini. L’apprendimento durante il gioco con i bambini è reciproco. I genitori imparano di più sui loro figli mentre imparano i valori che vengono generati durante il gioco come la condivisione. Inoltre, i più piccoli acquisiranno tolleranza, immaginazione e felicità. Inma Martín, pedagoga e membro dell’Osservatorio di giochi per bambini dell’Associazione spagnola dei produttori di giocattoli (AEFJ), riconosce che tra i 10 ei 15 minuti di gioco con i bambini è sufficiente che i più piccoli inizino a ottenere tutti i loro benefici.

Comprensione e comunicazione sono due dei vantaggi del giocare con i bambini e questo migliorerà l’apprendimento. Pertanto, i genitori non dovrebbero pensare che giocare sia una perdita di tempo per i bambini.

Giocare con i bambini migliorerà le relazioni familiari e l’autostima del bambino. L’autostima del figlio aumenta se i suoi genitori giocano con lui. Inoltre, giocare con i bambini promuove abilità sociali ed emotive. La famiglia è il primo contatto del bambino con il mondo esterno. È anche nella famiglia che il bambino forma una prima immagine di se stesso.

Il gioco aiuterà i nostri bambini a controllare le proprie emozioni. Influenzare gli altri e riconoscere i segnali affettivi e le emozioni delle altre persone sono due aspetti che impareranno durante il gioco familiare.

Il gioco sarà utile ai bambini ad avere maggiore concentrazione nella scuola. Giocare con i bambini renderà i nostri bambini più creativi e fantasiosi. Inoltre, una maggiore creatività li renderà più tolleranti e meno aggressivi.

Il bambino sarà più attento in altri aspetti della sua vita se i genitori giocano con lui. Aumenteranno la loro capacità di concentrazione grazie alla necessità di essere vigili mentre i loro genitori giocano con loro. Giocare con i bambini aiuterà anche ad eliminare i sentimenti negativi dei più piccoli. Infine, giocare con i bambini aumenterà la felicità dei più piccoli.

 

Come si gioca con i bambini?

Molti genitori vogliono giocare con i bambini, ma non si sentono sicuri. Ecco perché dovrebbero seguire queste idee di base:

  • Partecipa: molti genitori che giocano con i bambini si sentono semplici spettatori, in questo modo non saranno in grado di capire il gioco.
  • Abituarsi: giocare con i bambini implica doverli capire dalla propria posizione. Si traduce in azioni come la caduta a terra o il ruolo del personaggio di Cappuccetto Rosso.
  • Rispetta il loro tempo di gioco : giocare con i bambini deve avere un posto fisso nel programma di qualsiasi genitore. Durante quel periodo, i genitori dovrebbero concentrarsi sul gioco senza preoccupazioni o fretta.
  • Aiutali ad esercitare la loro libertà e creatività: giocare con i bambini non significa voler controllare il gioco. I bambini devono essere i coordinatori del gioco. Questo li aiuterà a sviluppare la loro creatività e inventare storie incredibili.
  • Entra nel loro immenso mondo: quando giocano con i bambini, i genitori dovrebbero cercare di capire la logica del bambino. L’adulto deve adattarsi alla realtà del gioco.
  • Distingue tra mamma e papà: giocare con i bambini non sarà lo stesso se chi gioca è il padre o la madre.

La psicologa Alicia Banderas avverte che “arriverà un momento in cui non vorranno giocare con noi”. Pertanto, ha creatro una campagna con un decalogo dei valori che si acquisiscono giocando con i bambini:

  1. Il gioco ti dà l’opportunità di mostrare ai tuoi figli il tuo “io” più gentile.
  2. Incoraggia lo sviluppo della creatività.
  3. Giocare insieme ti consente di educare i tuoi figli ai valori in modo semplice e armonioso.
  4. Giocare è un modo meraviglioso per conoscere i tuoi figli.
  5. Il gioco ti unisce ai tuoi figli e migliora la comunicazione.
  6. Allontana i piccoli dalla stimolazione eccessiva data dagli schermi.
  7. Insegna ai tuoi figli a concentrarsi sul “qui e ora”.
  8. Protegge la tua innocenza riconducendoti al tuo “io bambino”.
  9. Ti aiuta a conoscerlo meglio.
  10. Giocando con lui conoscerai le sue attitudini e potrai supportarlo meglio nelle sue scelte future.

Tutto ciò per garantire che giocare con i bambini non diventi un’eccezione. Perché giocare con i bambini ha benefici per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.